SETRAMAR

Setramar, terminal multipurpose e magazzino generale per merci estere, nazionali, nazionalizzate, oltre che deposito IVA, in grado di movimentare oltre 3 milioni di tonnellate di merci secche e 100mila container all’anno, si estende su un’area di 227mila metriquadri (di cui oltre 40mila metriquadri di capannoni) e detiene 10 silos verticali collegati direttamente alla banchina per lo stoccaggio di cereali in cui si trovano 4 gru carriponte e 4 mobili (portata di 100 t cadauna), oltre ad 1 torre di aspirazione a due tubi. L’alta tecnologia degli impianti e delle attrezzature di sbarco/imbarco assicura rese elevate in particolare per legnami, prodotti siderurgici e cereali/semi/sfarinati, minerali, ma anche per fertilizzanti, CTS, merci varie e rinfuse in genere.

L’utilizzo di oltre 60 unità tra fork-lift (con portata fino a 42 t ciascuna) e pale gommate consente al terminal di introdurre, movimentare e riconsegnare ogni tipologia di merce con elevate produttività ed efficienza, soddisfacendo le esigenze dei clienti ed al tempo stesso ottimizzando la gestione dei flussi logistici interni.

La presenza di un raccordo ferroviario interno di circa 1500 m su tre raccordi, dotato di pesa, di proprio locomotore per le manovre interne e di una specifica divisione aziendale dedicata per la gestione del medesimo, configurano il terminal come una completa piattaforma multimodale nave-gomma-rotaia.
I magazzini a disposizione dell’azienda sono attrezzati con carroponti per operazioni di picking, con un preciso sistema di radiofrequenza per la tracciabilità delle merci e con impianti di sterilizzazione per farine, di macinazione per cereali, di insaccatrici, ecc.

Visualizza le certificazioni in possesso dell’azienda:

Certificato OHSAS 18001:2007

Certificato ISO 9001:2008